Siti Incontri Trans

Provare l’emozione del sesso con un trans: come, quando e perché

BONDAGE PSICOLOGICO
Le sfumature che il sesso può offrire alla vita sono ben più di quelle che si possono immaginare, ma per qualche motivo l’uomo medio si ferma alle esperienze più classiche e diffuse.
Non che ciò sia sbagliato.
É però un gran peccato, perché vivere la propria sessualità senza alcun tipo di limite nè vergogna donerebbe alla propria esistenza un bagaglio esperienziale che nessun’altra cosa al mondo potrebbe eguagliare.
Una sessualità vissuta nel pieno delle sue capacità, scevra da vincoli sociali e pregiudizi morali, arricchisce chi la vive.
Sebbene la casistica dei generi sessuali fruibili sia tendenzialmente infinita, per rimanere nel concetto di unconventional sex è bene parlare di un aspetto sempre più prorompente della sessualità odierna: come poter provare l’emozione del sesso con un trans.
La matematica non mente: c’è molta domanda per questa tipologia di sesso. Anche senza volersi basare sulla miriade di sondaggi condotti anonimamente tra gli utenti del web, basterebbe solo dare un occhio alla sempre più crescente percentuale di visualizzazioni che la categoria TRANS richiama a sè, ogni giorno, sui maggiori siti erotici.
Per chi invece desiderasse provare l’emozione del sesso con un trans nella realtà, come può fare? Quando potrebbe essere il momento migliore e, ancora, perché farlo?

TRANSESSUALITÀ DEL PROFONDO IO
Innanzitutto bisogna specificare che la definizione “trans” è l’abbreviativo di “transessuale”, ossia di una persona il cui fisico e relativo apparato sessuale non corrispondono all’identità di genere cui dovrebbero appartenere.
In poche parole, quello che loro sentono di essere non corrisponde a ciò che il loro corpo palesa.
E sebbene questa sia attualmente una croce per chi lo vive su pelle, è pur’anche vero che la transessualità è fonte di ricchezza e sensibilità interiori come pochi altri.
La transessualità può palesarsi sia in un fisico maschile (ma con un profondo Io femminile, e per tal motivo ci si riferisce a loro come trans femminili), sia in un corpo femminile (con un radicato Io maschile, definiti trans maschili).
Entrambe le categorie sono molto apprezzate. Tuttavia quella che tende ad incontrare contemporaneamene maggiori preferenze sessuali da parte di uomini e donne è la classe dei trans femminili. Come mai?

PERCHÉ PROVARE L’EMOZIONE DEL SESSO CON UN TRANS
Perché non c’è alcuna differenza tra un trans e una donna, se non quella derivante dalla percezione fisica!
Sebbene l’apparato sessuale sia maschile, sia l’aspetto esteriore che la sensibilità sono femminili, ed è grazie a questa spiccata percezione che molti trans capiscono i problemi a cui va generalmente incontro il genere maschile.
Conoscono bene, per esempio, le difficoltà legate all’approccio della donna durante la danza della seduzione.
E sapendo interpretare segni e gesti del partner, sanno ovviare in maniera naturale ad imbarazzi ed insicurezze maschili.
Contemporaneamente sanno bene cosa desideri una donna, quali siano i suoi tempi e le sue necessità.
Ecco perché un trans è un partner adatto tanto ad un uomo quanto ad una donna: c’è una versatilità che non è rintracciabile altrove.
Un trans capirà i vostri tempi, riconoscerà i vostri punti di forza e saprà farli esprimere al meglio.
Senza contare che non avrete intoppi e rallentamenti legati al periodo mestruale.

QUANDO PROVARE L’EMOZIONE DEL SESSO CON UN TRANS
In realtà non c’è un vero e proprio momento indicato per provare questa esperienza, poiché la risposta è QUANDO VE LO SENTIRETE.
Non c’è un’età, non c’è un contesto specifico, nè un momento definito ed inequivocabile.
Il “quando” giusto sarà solo quello in cui voi vi reputerete pronti a seguire i vostri desideri sessuali.
Che sia il desiderio di sondare le vostre attitudini, o anche solo di verificare i vostri gusti sessuali, l’esperienza con un trans sarà emotivamente travolgente.
É pur vero, anche, che un trans saprà esservi d’aiuto nel caso abbiate problemi con il vivere serenamente i vostri momenti d’intimità.
Provare l’emozione del sesso con un trans non cambierà la vostra sessualità, perché nessuno ha intenzione di farlo. Il rispetto che caratterizzerà i vostri incontri sarà totale, in virtù del fatto che è un incontro di personalità e di corpi, non di superiorità ed inferiorità, di giusto o sbagliato.
Sarete pronti per il sesso con un trans quando riconoscerete di essere slegati da coscienze limitate o da dogmi sociali. Vivete questa esperienza a 360 gradi senza remore nè pregiudizi.

COME PROVARE L’EMOZIONE DEL SESSO CON UN TRANS
Assodato che non sia intuitivo accedere ad un mondo che attualmente, causa pregiudizi morali, è in sostanza sotterraneo, ci sono diversi modi per trovare la persona trans che fa per voi.
Grazie alla sicurezza fornita dal mondo virtuale, la fruizione di siti dating specifici per trans è un’ottima via.
Tutti i siti permettono l’iscrizione a soli trans verificati, a sostegno della serietà e correttezza verso i fruitori.
In alternativa ci sono locali che hanno basato il loro successo sulla frequenza di questa tipologia sessuale, e quindi basta effettuare una ricerca in tal senso.
E ancora online vi sono diverse community che sono nate per dare voce e visibilità alla categoria trans, permettendo anche ai neofiti di questo “risveglio” di poter interagire assieme.
L’importante è tenere a mente che noi si è un noi vs loro.
Non ci si rivolge chiedendo spiegazioni circa la loro scelta: sono persone che lottano quotidianamente per ottenere il rispetto che dovrebbe esser riconosciuto di diritto.
Godere di questa esperienza sarà il più bel dono che potrete fare alla vostra sessualità e crescita interiore.

Sesso con Milf e Donne Mature vogliose nella tua zona?

CONTATTALE SUBITO!

Condividi con gli amici:

Rispondi